Sito www.nucciatolomeo.it - pagina Video su Nuccia
N°58 - Messaggio di Nuccia sul Prez.mo Sangue
r r
Grazie, Gesù, per averci regalato Nuccia. Alleluia!

MESSAGGIO-PREGHIERA AL PREZIOSISSIMO SANGUErosa


Il mese di luglio è dedicato al preziosissimo Sangue di Gesù. Il Sangue di Cristo è il
sacrificio di Cristo per ogni uomo. Che vi è di più bello, di più dolce di una devozione fervida
e illuminante al Sangue preziosissimo di Gesù? A questo tesoro infinito possiamo ricorrere
sempre, perché è la sorgente inestinguibile d’amore per ogni uomo di ogni tempo.
E soprattutto, di fronte agli avvenimenti quotidiani, che sembrano non lasciarci al sicuro,
sappiamo dove attingere forza, perseveranza e certezza.

Grazie, o mio dolce e buon Gesù.
Grazie, perché per noi, misere creature, hai voluto spargere tutto il tuo Sangue, fino all’ultima
goccia. Vengo in spirito nell’orto del Getsemani e Ti vedo inginocchiato a terra, il volto
pallido, tremante e triste! Sperimenti l’abbandono da parte dei tuoi discepoli! Sei
nell’angoscia, in agonia, stai quasi per morire sotto il peso dei nostri peccati, ma con spirito
forte e generoso bevi il calice e accetti di morire per noi! Il tuo corpo suda sangue a grosse
gocce, fino a bagnare la terra! E incomincia così la tua missione. Spargi sangue nel
Getsemani, sangue nella coronazione di spine, nella flagellazione, nella crocifissione e dal
Tuo costato, aperto dalla lancia. Contemplo il tuo corpo piagato. La tua pelle e le tue carni
sono lacerate! Perdi sangue da tutte le parti e di questo preziosissimo Sangue rimane bagnata
tutta la strada, che conduce al calvario.
O Sangue prezioso di Gesù, scendi con potenza su tutti coloro che sono nel dolore,
nelle difficoltà, nell’afflizione. O mio Gesù e mio Redentore, conforta, aiuta, guarisci, libera,
fortifica, purifica tutti gli uomini. Scendi come balsamo salutare e purificaci dal peccato, da
ogni male. Estingui le conseguenze di tanti scandali e cattivi esempi, con cui alcune creature
trascinano altri sulla via della perdizione. Scendi sui cuori duri e pieni d’odio e di rancore, su
tutte le famiglie in difficoltà. Scendi copioso, o mio Gesù, su quelle famiglie disastrate dalle
calamità naturali, su tutti coloro che vivono al margine della nostra società, sugli ultimi,
affinché la loro dignità umana sia affermata e possano scoprire nelle varie comunità
accoglienza e solidarietà; su tutti coloro che hanno perso il gusto e la gioia di vivere, affinché
scoprano che Tu solo dai senso alla vita; su tutti coloro che non hanno più alcuna speranza e
specialmente sui giovani, affinché presto scoprano la vera vita e non seguano false speranze,
illusioni bugiarde; su tutti coloro che hanno la loro vita calpestata dall’ingiustizia, dalla
prigione, dalle torture e dal razzismo; su coloro che sono senza lavoro, su quelli che lo hanno
perduto e non riescono a trovarne un altro, e per tutti quelli che a causa della disoccupazione
si avviano su strade più facili, ma molto pericolose. Scendi copioso, o mio Gesù, su questo
nostro mondo diviso, porta a tutti unità e pace. Divinissimo Sangue, scendi su tutta la chiesa,
come rugiada benefica, su tutta la terra e su tutte le creature di ogni lingua e razza, affinché
insieme possiamo innalzare a Te il nostro canto d’amore, di lode e gratitudine.
Grazie, Gesù, per averci redenti con il tuo Sangue e per averLo donato e offerto al
Padre, fino all’ultima goccia, per salvarci.

Ed ora insieme alziamo le braccia e diciamo:
“O Sangue preziosissimo di Gesù, scendi su di noi e purificaci, rinnovaci, guariscici da ogni
male e rivestici della potenza di Dio. O Sangue di unità, di pace e d’amore, sorgente di
grazie, lode, gloria, onore e potenza all’Altissimo!”. Amen.

Nuccia